post-title I Web Designer dovrebbero seguire la moda? https://www.koralab.it/wp-content/uploads/2019/11/web-design-moda.jpg 2019-11-27 15:26:10 yes no Inserito da Categorie: Siti Web

I Web Designer dovrebbero seguire la moda?

Inserito da Categorie: Siti Web
I Web Designer dovrebbero seguire la moda?

Anche nel Web Design ci sono le mode e una cosa che mi chiedo spesso è se sia giusto seguirle o no…

Perché ci sono le mode nel Web Design?

Il fatto che le mode ci siano anche nel Web Design è un dato di fatto. A volte sono puramente estetiche, ad esempio la tendenza al “flat design” (uno stile semplice e senza fronzoli, ombre, effetti, ecc.) ma a volte sono strutturali, e quindi si è passati da siti strutturati ad una colonna principale e una barra laterale, a un design basato a sezioni, per ottimizzare la navigabilità e ottenere un “flusso” migliore. 

Questo succede perché i designer sono sempre aperti a nuove idee, fanno ore di ricerca e formazione per auto-migliorarsi, per provare a introdurre nuove soluzioni nei propri lavori e a prendere ispirazione da altri colleghi. Quando una gran parte dei designer vede un’idea rivoluzionaria, che migliora un Sito Web, proverà a introdurlo nei propri progetti, e quindi questa tendenza inizia ad essere conosciuta, apprezzata e usata.

Dovremmo seguire la moda?

C’è una forte divisione tra i web designer… alcuni scoraggiano davvero il seguire le mode, poiché questo ha come controindicazione il fatto che molti siti Web appaiano e funzionino in modo abbastanza simile…

Per quello che riguarda l’aspetto strutturale penso che seguire la moda sia utile e auspicabile. Prendi, per esempio, la rivoluzione nel design sezionale. La stragrande maggioranza dei siti Web oggi utilizza un layout di tipo sezionale / di flusso, piuttosto che un layout a colonna principale e barra laterale utilizzato pochi anni fa. Perché ti potresti chiedere …

Il modo in cui utilizziamo e filtriamo i contenuti sta cambiando. Ogni anno che passa, gli utenti hanno sempre meno tempo. Vogliono tutto subito, qui e ora. Gli utenti certamente non trascorreranno minuti e minuti a leggere attraverso testi lunghissimi, vogliono ottenere rapidamente le informazioni di cui hanno bisogno. Un sito basato su sezioni suddivide il contenuto, introduce paragrafi più piccoli e consente agli utenti di scansionare e trovare il contenuto di cui hanno bisogno più rapidamente.

Un’altro grande cambiamento che in questo caso riguarda il design è quello dei siti “responsive” cioè visualizzabili sia da cellulari che da tablet oltre che da computer. Il motivo di questo cambiamento è dovuto alle abitudini degli utenti che navigano online prevalentemente con questi supporti. Anche in questo caso la moda è diventato più che una moda, direi una necessità.

Dove credo invece che non sia conveniente seguire incondizionatamente le mode riguarda l’aspetto puramente estetico. In questo caso, seguire pedestremente la moda, rende i siti realizzati molto simili l’uno con l’altro.

Quando una moda diventa più che una moda?

Quando una caratteristica di design o strutturale diventa un requisito fondamentale per un Sito Web per fare in modo che sia professionale e “performante”, non si parla più di moda ma diventa un elemento distintivo e importante di ogni sito web.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WhatsApp chat